Le Fasi

Le Fasi

La potatura, la Fioritura, la Maturazione, la Raccolta e la Lavorazione. Queste sono le principali fasi per la produzione dei nostri prodotti …

POTATURA

Tramite potatura si eseguono degli interventi di taglio alle parti vegetative delle piante, allo scopo di garantire un equilibrato ed armonico sviluppo della vegetazione e dei frutti.Questa operazione è effettuata nel mese di febbraio e può prolungarsi anche nel mese di marzo quando le temperature lo permettono.

FIORITURA

La fioritura avviene nel mese di aprile ed è la fase in cui le piante sviluppano le strutture fiorali dalle quali avverrà poi la produzione dei frutti. Nel mese di aprile, con l’arrivo della primavera, tutti gli agrumi della piana di Sibari sono in fiore ed in particolar modo la zona di Corigliano. È spettacolare vedere queste vaste distese di agrumi colorate di bianco e ancora di più sentirne il profumo, il cosiddetto profumo di zagare.

MATURAZIONE

La maturazione del frutto avviene e si completa nel periodo che va da maggio a ottobre. Più in particolare, nel mese di maggio avviene la cosiddetta allegagione in cui i fiori fecondati evolvono a frutto. Successivamente, nel mese di luglio – agosto, avviene l’accrescimento, in cui i piccoli frutti allegati incominciano ad ingrossarsi. Nel mese di settembre – ottobre, infine avviene la fase di maturazione vera e propria. In questa fase i frutti incominciano a cambiare colore passando dal verde scuro al caratteristico colore arancio e contemporaneamente inizia ad abbassarsi il contenuto di acidi e ad incrementarsi quello degli zuccheri, fino al raggiungimento del rapporto ottimale di questi due elementi.

RACCOLTA

La raccolta avviene nel periodo che va da ottobre a gennaio, quando i frutti sono ormai maturi ed hanno raggiunto un rapporto ottimale zuccheri / acidi. Gli agrumi vengono così raccolti, sistemati in apposite cassette e trasportati al centro di condizionamento in attesa di lavorazione e confezionamento. Per questa fase l’espressione più significativa è rappresenta dalle analisi dei residui poiché attraverso di esse il responsabile di produzione sul campo stabilisce se il prodotto è conforme agli standard minimi di qualità.

LAVORAZIONE

Avviene nel periodo che va da ottobre a gennaio. I frutti raccolti vengono stivati in appositi spazi del centro di condizionamento in attesa di lavorazione, confezionamento e spedizione. Questa fase viene supportata da impianti altamente tecnologici e dall’informatizzazione del controllo dei processi produttivi, logistici e distributivi. Il tutto a sostegno di una produzione organizzata secondo le più moderne metodologie ma contemporaneamente rispettosa della genuinità del prodotto.